Miele dalla Val di Pejo

Piccoli frutti della Val di Pejo

Miele dalla Val di Pejo

Prodotti tipici del Trentino

Benvenuti in Val di Pejo!

Benvenuti in Val di Pejo! - Miele dalla Val di Pejo

L' essenza del miele è dettata dalla combinazione della posizione geografica, dal suolo, dal clima, dall'acqua, e quindi dalla flora, che danno al miele una personalità individuale  inconfondibile.

Il miele prodotto in Val di Pejo beneficia delle fioriture spontanee delle incontaminate praterie alpine nel Parco Nazionale dello Stelvio.

Le nostre api hanno la fortuna di visitare fiori non contaminati da pesticidi o fertilizzanti chimici, e questo beneficio finisce nel miele che abbiamo il piacere di fornire ai nostri clienti.

Potete trovare il nostro miele presso la nostra azienda in Val di Pejo oppure nel nostro negozio online

 

Info:  trentinomiele@gmail.com

Boschi e praterie alpine

Boschi e praterie alpine - Miele dalla Val di Pejo

Quando le api in pianura hanno già iniziato a produrre miele, le nostre api incominciano a fare i primi voli dopo il lungo inverno durato 6-7 mesi.

Per questo il miele di montagna non può essere paragonato ad altri mieli, anche per la limitata stagionalità di produzione

Flora alpina

Il rododendro, l'arnica, il timo serpillo, le genzianelle, le primule dei ghiacciai, questi e molti altri sono i fiori visitati quotidianamente dalle nostre api.

Produzione miele val di pejo

L'ape e l'acqua

L'ape e l'acqua - Miele dalla Val di Pejo

Un elemento da non dimenticare ma che alle volte passa inosservato è che l'ape per produrre miele, propoli e pappa reale ha bisogno di bere acqua.

 

L'ambiente della Val di Pejo con le sue sorgenti incontaminate che sgorgano dai pendii a valle dei ghiacciai, fornisce alle api e quindi al miele un'acqua pura e ricca di ferro.

 

Made by Natura

Made by Natura - Miele dalla Val di Pejo

Gli amanti del cibo sano si possono deliziare del gusto inconfondibile del miele dalla Val di Pejo, sempre con un pensiero di ringraziamento alle laboriose api !... e un pò anche all'apicoltore !

 

Secondo le stime della
FAO le api si occupano
dell’impollinazione di 71 delle
circa 100 colture che forniscono
il 90 per cento dei prodotti
alimentari a livello mondiale.
Solo in Europa l’84 per cento
delle 264 specie coltivate
dipende dall’impollinazione degli
insetti, mentre 4.000 varietà
di vegetali esistono grazie
all’impollinazione delle api.
Ape e Natura
  • 19/12/2014
  • Aggiungi ai preferiti
  • Invia a un amico